lunedì 23 aprile 2007

consigli per un neo-maratoneta

ecco un elenco di consigli per chi vuole affrontare una maratona per la prima volta e cercare di chiudere entro le 4 ore.

NB! i consigli partono esclusivamente dall'esperienza personale (e dagli errori commessi...), quindi potrebbero non andare bene per tutti!!! Tralascio tutto quello che riguarda l'allenamento: le variabili in gioco sono tante (età, obiettivi, tempo a disposizione, ...) e per questo cercherò di selezionare e fornire un elenco di link interessanti.

NIENTE DI NUOVO (attrezzatura)
non usare nulla di nuovo in gara (scarpe - calzini - abbigliamento - orologi - catenine - ...); tutto va provato in allenamento e per almeno 20km: un banale sfregamento di un indumento può non provocare nulla per un ora di corsa ma dare seri problemi dopo tre ore!!!
NIENTE DI NUOVO (cibo)
stesso discorso di sopra vale per l'alimentazione: ad esempio non provate in gara un nuovo gel che avete trovato nel pacco gara!!!
NON FATE I TURISTI
se avete deciso di abbinare la maratona alla visita di una nuova città cercate di fare i turisti i giorni successivi alla gara e non quelli prima: non c'è modo migliore di buttare mesi di preparazione in una "passeggiata" di qualche ora tra musei, negozi e centri storici il giorno prima della gara. Il giorno prima della gara vale la pena di concentrarsi sul riposo, sull'alimentazione e al massimo a fare 5-6 km in scioltezza con qualche allungo per provare le gambe e scaricare un po' di tensione.
SCEGLIETE UNA GARA PARTECIPATA
se è la prima volta che correte una maratona vale la pena di scegliere una prova "importante" con una grande partecipazione. Correre assieme a 2-3000 persone vi aiuterà a caricarvi.
LA MATTINA DELLA GARA
alzatevi presto: prendete tutto il tempo per fare colazione (almeno 3 ore prima della gara), controllare tutta l'atterezzatura (chip compreso!) e arrivare in partenza almeno un'ora prima.
Fate un leggero riscaldamento con qualche allungo cercando bene di non prendere freddo: è sempre utile portare con se qualche vecchio indumento (che butterete appena prima di partire) da indossare tra quando avrete consegnato la sacca (che ritroverete all'arrivo) fino al momento della partenza.
SE FA FREDDO
non copritevi troppo: la maglia dalle maniche lunghe, il berretto (leggero) e i guanti (leggeri) possono essere utili solo sotto i 10° e con vento forte. Cercate di bere sempre (anche se non sentite la sete)
SE FA CALDO
sicuramente solo pantaloncini e canottiera!!! può essere utile un berrettino sempre che non faccia sudare ancora di più! Bere e bagnarsi sempre e tanto: uno spugnaggio o un rifornimento idrico saltato possono compromettere la gara

(continua...)

Nessun commento: