domenica 18 maggio 2008

sport?

Riporto dalla cronaca di ieri:
"
...
Dopo la partita i tifosi dell'Inter, per festeggiare, hanno devastato l'asilo «Fantasia» in via Pezzani, a fianco dell'ingresso della curva ospiti. Hanno spaccato le finestre, rotto i vetri e divelto alcuni alberi: nello spazio esterno della scuola materna sono state divelte panchine, rotto un gazebo, e spaccato l'impianto di illuminazione. E' stata anche forzata una finestra
...
"
Più o meno quello che succede dopo ogni competizione di running...

4 commenti:

Alessandro ha detto...

Non è vero, di solito dopo le competizioni di running si è soliti, oltre a fare tutto quello che è stato descritto sopra, immolare qualche spettatore che non ha svolto con troppa enfasi il suo ruolo ;-).
Dovrebbero chiudere gli stadi per un paio d'anni e forse i tifosi poi sarebbero un po' più moderati...

franchino ha detto...

Sono stati feriti anche due poliziotti, non so se nello stesso contesto cui fa riferimento l'articolo. Quoto Alessandro, una stagione senza calcio e misure restrittive VERE che prevedano pene CERTE forse cambierebbero qualcosa, un pò come hanno fatto in Inghilterra. E' una vera vergogna.

Furio ha detto...

...troppi soldi...e comunque a mio parere è uno sport "marcio".
Basta vedere cosa insegnano ai bambini nelle scuole di calcio...se simulano un fallo, va bene..i genitori insultano gli arbitri..

Pimpe ha detto...

io quella manica di pirla li avrei portati ad una gara di 10 km e se non correvano a scarpate nel culo,magari con qualche 70 enne a fianco che corre a 4 al km ... cosi' magari capiscono che non sono dei super uomini ma solo dei somari...