giovedì 5 giugno 2008

IV 24 ORE DEL MAI ZEDER – COMUNICATO STAMPA

Riporto il comunicato stampa emesso ieri dall'organizzazione.

IV 24 ORE DEL MAI ZEDER – COMUNICATO STAMPA

Manifestazione podistica individuale o staffetta – Baselga di Pinè (Lago di Serraia), 7 e 8 giugno 2008.

>>> 170 gli atleti già iscritti. Boom di atleti individuali, molti da fuori regione (ed uno dal Brasile!)

Tredici squadre a staffetta (di cui una tutta femminile) ed una quarantina di atleti individuali, per un totale di 170 atleti. La manifestazione – inserita quest’anno nel calendario della Federazione Italiana Ultramaratone – conferma i numeri dello scorso anno per le squadre, mentre raddoppia i numeri degli atleti individuali affermandosi come uno dei principali appuntamenti della scena italiana per gli appassionati della corsa su lunghissime distanze.

Non a caso infatti sono presenti molti degli atleti leader della specialità a livello nazionale: tra questi il campione italiano assoluto Gastone Barichello che si giocherà la vittoria con atleti del calibro di Eugenio Cornolti (attuale vice-campione italiano assoluto), Remo Lavarda, Luca Sala, Stefano Montagner ed il brasiliano Jose Adilson Pereira, campione brasiliano di ultramaratona alla sua prima 24 ore in Europa. Tutti questi atleti vantano un personale superiore ai 200km, e pertanto minacciano seriamente il primato segnato nel 2007 da Fabio Busetti (199km).

Sul fronte femminile vi sono sette atlete al via, tra le quali Monica Moling (personale 202km) e Nunzia Patruno (personale 191km), rispettivamente seconda e terza agli ultimi campionati italiani. Anche qui molto probabile un nuovo record del percorso.

Gli atleti individuali provengono in massima parte da fuori provincia (uno dalla Repubblica Ceca, uno dal Brasile) ed hanno scelto l’appuntamento di Pinè per il bel percorso panoramico, tecnico ed impegnativo (un circuito di 4km, anziché pista di atletica o un anello di 1km), in quota (1000mt s.l.m.) e per il livello degli altri partecipanti, molti dei quali si sono sfidati agli ultimi campionati italiani svoltisi a Bergamo.

Vince chi percorre più chilometri nell’arco di 24 ore (dalle 15.00 del sabato alle 15.00 della domenica); possono partecipare atleti singoli e squadre a staffetta di 10 atleti.

La partenza sarà in località Serraia il sabato alle ore 15.00 mentre tutto il resto della manifestazione si terrà presso la Colonia Alpina in fondo al lago di Serraia: ristori attivi 24 ore, cucina degli Alpini, zona cambio staffette, arrivo e premiazione finale. La domenica dalle 14.00 alle 15.00 (ultima ora di gara) si correrà su un circuito breve (900 metri), per aumentare la spettacolarità e consentire agli atleti di sfidarsi con le ultime forze rimaste.

Si ricorda il contributo determinante dato dal Comune di Baselga di Pinè, dall’A.P.T. Piné – Cembra e dalla Cassa Rurale Pinetana Fornace e Seregnano, oltre ai numerosi sponsor privati ed al personale volontario (in particolare il gruppo ANA Baselga di Piné e la Croce Rossa di Pergine Valsugana).

Organizzazione: G.S. Costalta in collaborazione con Mai Zeder Team

Informazioni: sig. Flavio Sighel 328/3665169

Il sito www.maizeder.it è completo di tutte le informazioni e curiosità sulla manifestazione (tra l’altro sono scaricabili brochure, programma, regolamento, classifiche edizioni precedenti).

Il Comitato Organizzatore

Baselga di Piné, 4 giugno 2008

1 commento:

Cristian ha detto...

Grazie delle informazioni, Baselga mi ricorda la mia infanzia sia alle colonie Mantovane sulla strada per Montagnaga dove si trova il Santuario, sia per le ferie con i miei vicino al lago.
Deve essere una bella gara per il percorso che si ritrova, speriamo solo sia organizzata come si deve, che non ho dubbi, da quelle parti non lasciano nulla al caso.