lunedì 3 maggio 2010

a tutta!

Quando ci troviamo con Giorgio e Renato e decidiamo di puntare verso malga Derocca è inevitabile che si farà tanta ma tanta fatica... 6km per circa 1000m di dislivello, da Vigolo Vattaro alla malga. Lo sviluppo della salita è abbastanza semplice, tranne un paio di tratti intermedi abbastanza corribili il resto è pura rampa, pendenze dove vai più veloce se cammini che se corri (almeno per me...)!. Ad aggravare la faticaccia l'obiettivo lanciato da Renato di scendere sotto i 52 (o 50?!?) minuti entro fine estate... Ieri eravamo molto lontani, ma ho la netta sensazione che se non ci lasceremo la pelle arriveremo a buttare giù minuti abbastanza presto...
PS (1): il percorso ricalca quello del trofeo Giacomelli che ogni anno si disputa a fine estate.
PS (2): allenamento che non centra nulla con la preparazione delle PdP, quest'anno ho testato autonomia fino a 30km, i 40 che mi mancano saranno pura sofferenza!

1 commento:

Frate_tack ha detto...

A mi te me pari mat! :-)