domenica 10 ottobre 2010

corsa in montagna: trofeo Paludei

14km 1100D+ 270D- 1h 34' 20''

Anche oggi mi sono messo un pettorale, non perché mi sentivo in forma ma perchè avevo voglia di correre, di respirare i profumi del bosco d'autunno e per passare un pomeriggio di sole tra amici.
Fatica, tanta fatica, mai al ritmo che speravo.
Quest'anno è un anno di transizione, la forma non c'è mai stata, non riesco a fare la "fatica giusta", ma per fortuna non ho alcun problema di recupero: vediamola così, anno di manenimento, terapia anti-età, è bello fare il papà e godersi le poche ore di allenamento come un piccolo regalo che le mie signore mi concedono...
Adesso pensiamo a non eccedere con i kg in questo lungo inverno (durissima!!!), troppo presto per fare altri programmi...

PS: il trofeo Paludei è una bella gara organizzata dalla sezione SAT di Mattarello, un bel percorso a mio avviso impegnativo: si fa molto dislivello subito per poi trovarsi davanti una decina di km tutti corribili ma solo se si hanno le gambe per fare un bel ritmo. Si parte da Mattarello, 200 m (sobborgo a sud di TN) per arrivare al rifugio Paludei, 1100 m dopo 14 km di boschi, strade forestali e sentieri molto belli.

Prossimo appuntamento il km verticale a Ravina: DA NON PERDERE, per vari motivi...

Nessun commento: