domenica 18 settembre 2011

Mezza maratona del Concilio - Trento

Bella gara, ottima organizzazione (tantissimi volontari), bel percorso (massima sicurezza), oggi mi sono proprio divertito. Avevo previsto 1h35 e ho chiuso in 1h33, quindi anche il cronometro è stato dalla mia parte.
Erano anni che non correvo una gara su strada, non ricordo quanti ma almeno tre o quattro e sinceramente non credevo di poter scrivere un racconto così positivo.
Il meteo ci ha letteralmente graziati, le previsioni davano acqua praticamente sicura, invece dopo i temporali della notte la mattina presto ha smesso e la gara è stata completamente asciutta. Abbastanza caldo ma sopportabile, soprattutto nel rientro verso Trento dove c'era un filo di vento contro.
Come sempre in partenza tutti a promettersi di partire piano, Giorgio per primo "parto a 4'40, fai tu il ritmo". Non siamo neanche arrivati al castello del Buonconsiglio che era già davanti di un bel po' e correva bello leggero. Non lo ho più visto fino all'arrivo, mi ha rifilato la bellezza di sei minuti!!! Stefano che la sera prima dichiarava "la corro con te" è partito come un proiettile davanti con i top-runners  e lo ho rivisto solo dopo sette chilometri. Anche dell'Albe nemmeno l'ombra. Anche io sono partito troppo veloce ma non ho pagato, ho solo calato un filo il ritmo al giro di boa per non rischiare e arrivare senza particolare fatica.
Il percorso è proprio bello, duretto per una mezza, ci sono parecchie micro-salite che possono spezzare ritmo e gambe. Molto affascinante il passaggio nelle vecchie gallerie del Dos Trento e altrettanto emozionante l'arrivo in Piazza Duomo gremita di gente. Nessun intoppo, si correva sempre fuori dal traffico (strade chiuse) e per fortuna automobilisti pazienti. Ogni tanto va bene anche variare anche se non correrò altre gare su strada a breve, prima o poi rifarò una maratona ma non subito. Ritorno ai sentieri già domenica prossima per il trofeo Giacomelli, vertical km qui a Vigolo Vattaro, pochissimi km ma pendenze da brivido. Poi l'inverno lo dedicherò ai mettere le basi per le lunghe distanze trail.


Nessun commento: